Biscotti all’olio d’oliva

Quando pensiamo ai biscotti fatti in casa, tornano in mente sempre ricordi infantili di profumi e sapori. Quei profumi e sapori di dolci creati dalle esperte mani delle nostre mamme o delle nonne, che nei pomeriggi d’inverno preparavano i biscotti per far contenti i loro bambini. Si trattava, la maggior parte della volte, dei classici frollini preparati con ingredienti semplici: uova, farina, latte, burro. Ma il burro si sa, può essere oggi sostituito con il più salutare olio extravergine d’oliva, che rende il biscotto ugualmente fragrante e più leggero. Di seguito vi proponiamo una ricetta dei biscotti all’olio d’oliva nella versione con il cacao ma che può essere arricchita e personalizzata con aggiunte di vari ingredienti, per rendere questo semplice ma gustoso dolce più adatto alle nostre esigenze.

Ingredienti:

  • 200 gr. di olio extravergine d’oliva,
  • 300 gr. di farina “00″,
  • 250 gr. di zucchero,
  • 125 gr. di zucchero a velo,
  • 150 gr. di fecola di patate,
  • 2 uova fresche,
  • 60 gr. di cacao amaro in polvere,
  • un pizzico di sale,
  • una bustina di vanillina,
  • una buccia di limone lavato e grattugiato,
  • un cucchiaio di lievito per dolci.

Preparazione:

In una terrina, setacciare e mescolare insieme la farina, la fecola di patate e il cacao in polvere. Versare il composto a fontana su un tavolaccio di legno oppure su una spianatoia e formare una fontana.

Al centro mettere le uova, l’olio, lo zucchero, la vanillina e il sale, la buccia grattugiata del limone e il lievito.
Amalgamare gli ingredienti velocemente aiutandosi con le mani. Nel caso l’impatto risulti un po’ duro, aggiungere del latte freddo.

Formare  un panetto omogeneo e avvolgerlo in una pellicola. Mettere il panetto a  riposare in frigo per 12 ore.

A questo punto, stendere l’impasto con il mattarello e, con un bicchiere o delle formine per biscotti, dare la forma desiderata. Disporre in una teglia da forno già calda a temperatura di 170°C per 15 minuti circa.

Una volta sfornati, lasciare raffreddare. Cospargere i biscotti di abbondante zucchero a velo e servire.

Laura Maiellaro

error

Ti potrebbe interessare...

Pinzimonio Per pinzimonio si intende un condimento servito per accompagnare delle verdure crude, generalmente preparato con olio d’oliva, sale e pepe, servito in...
Nasce la “Rete delle donne dell’olio d... L’associazione italiana Pandolea – Donne dell’Olio è stata invitata alla 105ᵃ sessione del Consiglio dei Membri del COI (Consiglio Oleicolo Internazio...
Spaghetti, aglio, Evo e peperoncino Se l’acqua fa impazzire il cioccolato, il peperoncino non può lasciare solo un piatto di spaghetti aglio e olio. Non è una questione di abitudine, ma ...
Olive nere, tutti i segreti per una corretta conse... Le olive nere vengono raccolte a fine novembre, ma grazie ad una corretta conservazione possono essere consumate tutto l’anno. Grandi, polpose e sapor...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.