”Cioccolive”, olio extravergine d’oliva e cioccolato

 

Alle nocciole, bianco o al pistacchio. Parliamo di cioccolato, questa volta, senza considerare il burro di cacao. Ma l’olio, extravergine, naturalmente. Nasce cosi, Cioccoliva: olive ricoperte di cioccolato, cioccolatini ripieni di evo e creme spalmabili. Una vasta gamma di prodotti legata ad ogni tipo di gusto. Nel belpaese troviamo due aziende produttrici, nel Lazio e in Toscana, che hanno recentemente lanciato l’idea sul mercato. La prima ad Itri, nella provincia di Latina, nata nel 97 e lavora prodotti semilavorati per i grandi marchi; un team di famiglia, che utilizza una delle specialità dell’agroalimentare del basso Lazio, l’oliva di Gaeta, che viene denocciolata e candita, secondo lo stesso procedimento della frutta, e poi ricoperta di cioccolato. Due le tipologie utilizzate: un extra fondente di varietà Trinitario e un 70% fondente di un Cru monorigine del Venezuela.
L’extravergine toscano, trova la sua apoteosi in un altro prodotto della cioccolateria. Creme spalmabili, ottenute dai migliori oli del territorio di Bagno a Ripoli, in provincia di Firenze. Oltre all’extravergine e al cacao, la crema si compone di nocciole e burro di cacao. La particolarità di questo prodotto, è che si tratta di una vera e propria crema all’olio extravergine di oliva, e non una crema con extravergine, un prodotto in cui l’ingrediente protagonista è proprio quello della terra.
La bontà di un cioccolato in crema, il gusto del cacao, con un finale sorprendente, che lascia sul palato una nota tipicamente oleosa.
Frantoi, cultivar e cioccolati diversi, dunque, ma con un obiettivo comune: realizzare un prodotto sano e goloso in grado di rappresentare un territorio.

 

M.M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *