Prospettive della filiera olivicola pontina

EXPO: Salone dell’Olio, delle Olive e dei Sapori Pontini.

Il 9 e il 10 Febbraio, al Palazzo M di Latina, si terrà “EXPO: Salone dell’Olio, delle Olive e dei Sapori Pontini”, vetrina promozionale delle eccellenze enogastronomiche, olivicole ed olearie, a cura della XIII Comunità Montana Lepini e Ausoni, che ospiterà anche il XIV Concorso “L’Olio delle Colline” organizzato dal CAPOL in collaborazione con l’ASPOL. L’evento è patrocinato da: Regione Lazio, ARSIAL, Provincia Latina, Comune Latina, Camera Commercio Latina, XXII Comunità Montana Aurunci e Ausoni, UNAPROL, LILT Latina, Fondazione Bio Campus, Slow Food Latina; con la partecipazione di: IIS Alberghiero “San Benedetto” Latina, Liceo Artistico Statale Latina, Associazione “Chi dice donna”.

Le aziende food locali e di altre zone del Lazio avranno a disposizione uno stand espositivo gratuito. Si punterà sulla informazione, attraverso gli show coocking dimostrativi degli chef; le degustazioni guidate dagli assaggiatori professionisti; i concorsi aperti al pubblico, i workshop pratici e i convegni di approfondimento sulle principali tematiche tecniche e di attualità, insieme ad esperti ed operatori del settore. Il tutto al fine di fornire agli addetti ai lavori conoscenze utili a creare una coscienza della qualità tra produttori e consumatori, che si sostanzia in un costante miglioramento del prodotto finale e un più attento e responsabile acquisto per la tavola.

La location, lo storico Palazzo Emme, al centro della città di Latina, è stata scelta per avvicinare il più possibile tutte le persone all’agroalimentare di pregio. Al termine dell’iniziativa partirà una campagna di follow-up che ne porterà all’attenzione delle imprese interessate i risultati più significativi, anche per lo svolgimento della propria attività, incoraggiando al contempo percorsi degustativi qualificati idonei ad allargare la platea dei visitatori, in modo da valorizzare la produzione e il territorio e farne apprezzare ancor più le tipicità. Diversi gli appuntamenti in programma nella due giorni.

Sabato 9 Febbraio.
9:45 – Apertura stand aziende partecipanti al Salone.
10:00 – Convegno e premiazioni: “L’Olio delle Colline, Paesaggi dell’Extravergine e buona pratica agricola dei Lepini, Ausoni e Aurunci”. Svolgimento laboratori artistici.
13:30 – Area Show Cooking: dimostrazioni e degustazioni. Invito all’assaggio oli classificati e degustazione prodotti tipici pontini.
14:30 – Tavola rotonda “Prospettive della filiera olivicola pontina: azioni di sviluppo e tutela”.
16:00 – Apertura dei banchi del Salone.
17:00 – Concorso Premio “EVO: Extra Vergine Olio Pontino”.
18:00 – Area Show Cooking e invito all’assaggio.

Domenica 10 Febbraio
9:30 – Apertura Salone.
11:00 – Convegno DE.CO. (Denominazione Comunale di Origine dei prodotti) “Tra Cultura, Storia e Natura”.
12:30 – Happy Hour con prodotti del territorio.
16:00 – Concorso Premio “Assaggiatore per un giorno…”.
17:00 – Concorso Premio Regionale “L’Olio delle Colline Pontine assaggiatori a confronto”. 18:00 – Laboratorio Manimpasta.
18:30 – Premiazione vincitori concorsi “EVO: Extra Vergine Olio: Pontino”, “Assaggiatore per un giorno”, “L’olio delle Colline Pontine, Assaggiatori a confronto”.
19:00 – Degustazione e Show Cooking.
21:00 – Saluti istituzionali e chiusura evento.

FONTE: CAPOL

https://www.olitaly.it/corso-assaggiatori-i-livello/

error

Ti potrebbe interessare...

Assaggia la Liguria: eccellenze liguri. Liguria da... Assaggia la Liguria, la kermesse ufficiale dei prodotti DOP del nostro territorio, a Liguria da Bere 2019 A Liguria da Bere 2019, in programma dal ...
L’extravergine italiano a Shangay con CNO, U... L'olio extravergine d'oliva made in Italy varca i confini nazionali e sbarca in Oriente grazie al progetto triennale "Taichi" nato per promuovere in C...
Vincitori e programma “Sirena d’Oro di... Arriva alla 16° edizione il "Sirena d'Oro di Sorrento 2018". Il vincitore della sezione DOP/IGP è Frantoio Franci, di Montenero (GR), che vince anche...
GirOlio d’Italia 2017 Sarà dedicata alla dieta mediterranea, patrimonio dell'umanità Unesco, e al paesaggio olivicolo, candidato ad essere riconosciuto bene immateriale dal...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.