Frantoio L’ Olinda

Frantoio L'Olinda

Olio Frantoio L'OlindaIl Frantoio L’ Olinda è una giovane azienda agricola e per passione abbiamo sempre prodotto olio.
Da qualche anno abbiamo impiantato nuovi oliveti nei nostri 52 ettari di proprietà (oltre ad altri 50 ettari in gestione) e nel 2012 abbiamo costruito all’interno del nostro oliveto un frantoio (impianto Mori) ad esclusivo utilizzo aziendale, che è veramente un gioiello per molire le olive assolutamente entro 3 ore dalla raccolta.
I nostri oliveti sono tra Jesi, San Marcello, San Paolo di Jesi e Montecarotto, nelle Marche, nella provincia di Ancona, siamo un’azienda totalmente biologica e crediamo molto nei monocultivar. Nella stagione 2020-2021, abbiamo prodotto degli eccellenti oli monovaretali biologici di Raggia, Rosciola dei Colli Esini, Mignola, Leccio del Corno, Piantone di Mogliano e Leccino che sono venduti con il brand “L’Olinda”, un blend biologico con il brand “Il Contadino” e un IGP Marche con il brand “Il Marchigiano”.
La strategia aziendale si riassume in tre parole: qualità, tipicità, territorialità.
Le scelta del biologico significa attenzione all’ambiente, al territorio, al paesaggio e alla nostra salute: niente pesticidi, niente chimica, recupero e valorizzazione delle varietà di olive coltivate da secoli nelle Marche, contro l’appiattimento imposto dalla globalizzazione e dalle Multinazionali.
Il Frantoio è a San Marcello, in piena campagna e al centro di un oliveto di oltre 7 ettari, collegato a un Agriturismo con 5 camere, lo shop per vendita e una grande sala per degustazioni.
Perché l’olio delle Marche è così apprezzato e ricercato? Merito del terreno, del clima, della grande varietà di cultivar o degli agricoltori? Un po’ di tutto ciò. Nel repertorio regionale della biodiversità sono elencate 22 varietà autoctone. Poi, certo, il terreno, il clima e l’ambiente hanno il loro peso: siamo una terra di mezzo, una regione di confine. E l’olio prodotto nelle latitudini più alte ha una composizione acidula ottimale (le Marche sono fra le regioni più a Nord). L’olio “de la Marca” era rinomato e prezioso già ai tempi dell’Impero Romano. Antonio Muratori nel libro “Antichità dell’Italia nel Medioevo” scrisse che nel 1228 le navi marchigiane che approdavano sul Po dovevano pagare il pedaggio in olio. Nel 1200 i Veneziani, maestri del commercio, separavano le derrate di olio della Marca per rivenderle a un prezzo superiore, proprio in virtù dell’aroma e del sapore. Un documento attesta che nel 1347 i Fiorentini importarono dalla Marca oltre 2.500 orci di olio. Il recupero delle varietà autoctone ci fa riassaporare profumi e sapori che abbiamo sacrificato sull’altare della massificazione e dell’uniformità.

Indirizzo:
Via Serra, 72,
60030 San Marcello (AN)

Telefono:
Tel. +39 0731 026306
+39 393 9164881

Email:
[email protected]

Social:
https://www.facebook.com/frantoiololinda

Website:
http://www.lolinda.it

SCHEDA TECNICA DETTAGLI OLIO 2020/21
Nome olioIl Marchigiano IGP, Il Contadino, L’Olinda
CultivarRaggia, Mignola, Rosciola Colli Etruschi, Piantone di Mogliano
Località provenienza oliveProvincia di Ancona
Tipo di Frangituran.d.
Acidità0.1
Perossidin.d.
Polifenoli725
Litri di olio prodotto11.000
Sistema di qualitàIGP Marche

 

Pubblicità

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.