#oliodoprivieraligure incontra la grande ristorazione a Torino

Lo Chef Giuseppe Lisciotto del Les Petites Madeleines interpreta l’eccellenza simbolo della Liguria 
Torino “capitale del gusto” con l’Olio Riviera Ligure DOP
Il Consorzio di tutela incontra la ristorazione torinese per raccontare qualità, territorio e sicurezza del prodotto DOP

Prosegue da Torino il tour italiano dell’Olio extravergine di oliva Riviera Ligure DOP che ancora una volta porta sotto la Mole il racconto della sua eccellenza secolare grazie al progetto di valorizzazione voluto dal Consorzio di Tutela Olio DOP Riviera Ligure in collaborazione con la Fondazione Qualivita.
Obiettivo del viaggio, creare un momento di formazione rivolto agli operatori Horeca torinesi, per far conoscere le caratteristiche distintive del prodotto DOP, non solo attraverso l’analisi organolettica, ma anche tramite una degustazione esclusiva curata dallo Chef del ristorante Les Petites Madeleines Giuseppe Lisciotto, nuovo giovane talento che si inserisce nel grande panorama enogastronomico di una Torino sempre più segnata dalla presenza di Chef di alto valore professionale e dall’attenzione alla qualità delle materie prime.
“L’olio extravergine di oliva Riviera Ligure DOP – ha affermato lo Chef Giuseppe Lisciotto –   è un valore aggiunto della nostra cultura gastronomica. Un ingrediente trasversale, che può valorizzare ogni ricetta, dall’antipasto al dolce. Io l’ho utilizzato in quattro modalità diverse: quattro piatti per un menu compiuto, in cui l’Olio Riviera Ligure DOP si vede e si sente completando le ricette”.
Per far scoprire le numerose sfumature del gusto dell’extravergine Riviera Ligure DOP il Consorzio di Tutela organizza, per il week-end del 15-16 giugno, “Oliveti Aperti” un inedito evento alla scoperta del mondo rurale della Riviera Ligure fatto di oliveti, frantoi, aziende agricole, agriturismi, cucina tipica e di panorami mozzafiato chiusi tra le colline dei secolari muretti a secco e i pendii a picco sul mare.


Fonte: Fondazione Qualivita


Olio DOP Riviera Ligure

Ti potrebbe interessare...

Flow, la bottiglia antifrode Flow, la bottiglia ideata da tre studentesse dello Ied di Milano presentata ad Expo 2015 nell'ambito del progetto "Solo olive italiane" di Unaprol e S...
Ecco “Nerovulcano”: un olio di caratte... NeroVulcano arriva da Bronte, dalle pendici dell’Etna. Con lui debutta il nuovo progetto. La Tonda: “Un' olio, un territorio”. L’idea è raccontare og...
la Coldiretti denuncia: olio straniero in due bott... “Con più di due bottiglie su tre riempite in Italia che contengono olio di oliva straniero l’ausilio delle nuove tecnologie rivoluzionarie come il QR-...
Conoscere l’olio: dall’albero al frant... Master of Food propone un evento per scoprire il gusto e saperne di più: imparare non solo a riconoscere il piacere del cibo e il valore del convivio,...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.