Olio Dop Riviera Ligure a OlioOfficina Festival 2020

#oliodoprivieraligure a OlioOfficina Festival 2020: operazione Oliveti Aperti

OlioOfficina Festival giunge alla nona edizione. La manifestazione, ideata e diretta da Luigi Caricato, si svolgerà dal 6 all’8 febbraio a Milano al Palazzo delle Stelline.
Il tema scelto di quest’anno è “L’olio dei popoli”. E se Olio Officina Festival vuol dire anche “condimenti per il palato & per la mente”, la partecipazione del Consorzio di Tutela dell’Olio Extravergine d’Oliva DOP Riviera Ligure spiegherà com’è possibile andare oltre il prodotto, coinvolgendo il territorio ligure e la sua gente: il popolo dell’olio, ligure, appunto.

Sabato 8 febbraio, alle ore 13.30, incontro in sala Leonardo condotto da Luigi Caricato su ” La guida alla corretta comprensione del significato di “turismo dell’olio” alla luce della nuova legislazione in materia”. Con i buoni esempi di Liguria, Garda e Puglia.
Per la Liguria interverrà Alessandro Giacobbe, responsabile comunicazione Consorzio olio Dop Riviera Ligure, che racconterà “Oliveti aperti “: un evento che ha rappresentato un nuovo modo di scoprire l’olio a stretto contatto con le attività e le aziende degli operatori del settore.

” Il Consorzio dell’olio DOP Riviera Ligure presenterà a Olio Officina l’esperienza di Oliveti Aperti che quest’anno raddoppierà trasformandosi in ” Oliveti e Vigneti aperti ” in programma in Liguria dall’8 al 10 maggio – sottolinea Carlo Siffredi, presidente del Consorzio Olio DOP Riviera Ligure -. Una seconda edizione che si propone ricca di novità per attirare e coinvolgere il pubblico a conoscere e approfondire una Liguria autentica, vera, passionale, al di fuori di luoghi comuni e schemi mentali prefissati nell’immaginario del turista. Si parla infatti di viaggiatori, non di turisti. Si fa un salto di qualità. Guardando al territorio nel suo complesso”.

Insieme alla Liguria ci saranno gli interventi di Laura Turri, presidente Consorzio olio Dop Garda, su “La cura del territorio, tra gli olivi e i frantoi che diventano attrattiva e polo culturale”.
E di Dario Carlino, assessore agricoltura Comune di Vieste, su ” La settimana dell’olio a Vieste. Come rendere fruibile il territorio e aprirlo al grande pubblico”.
 
Liguria nuovamente protagonista sempre sabato 8, presso la sala Solari, dalle ore 12.30 alle 13.45 e dalle 16.30 alle 17.45 con due laboratori di estremo interesse, immancabili nel contesto di OlioOffcina Festival.
Flavio Corazza, guida esperienziale del pesto, racconta ” L’olio Dop Riviera Ligure nella preparazione del pesto con Basilico Genovese Dop” con una specifica sessione di assaggio dell’olio.
 
Programma completo disponibile:
 
http://www.olioofficina.it/media/content/OOF%202020_Programma.pdf
 
Per l’iscrizione ai laboratori:
 
https://ticket.olioofficina.it/

 

FONTE:  OLIO DOP RIVIERA LIGURE

#oliodoprivieraligure al Festival di Sanremo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.