Portale dedicato all'olio d'oliva

olitaly.net, il portale dedicato all’olio d’oliva italiano

L’obiettivo di Roberto D’Alessio e Claudio Angiolelli è ambizioso: realizzare un portale che diventi il punto di riferimento per uno dei prodotti simbolo del made in Italy. Mi riferisco a Olitaly, sito web interamente dedicato all’olio d’oliva italiano. Su olitaly.net potete trovare notizie, curiosità, ma anche leggi e ricette che hanno come minimo comune denominatore l’olio. Il lettore di riferimento è il consumatore comune che vuole essere sempre informato e conoscere ciò che compra, ma anche il produttore, che può trovare su Olitaly consigli di colleghi, le norme che regolano il mercato e iniziative legate al mondo dell’olio.

Olitaly, sito web interamente dedicato all’olio d’oliva italiano

In futuro Roberto e Claudio hanno intenzione di creare una web-radio e un canale tematico sul digitale terrestre. In più, in programma c’è la creazione di una applicazione che tracci la provenienza dell’olio che si trova sul mercato. «È il punto principale del progetto – spiega Roberto – perché vogliamo aiutare i consumatori a essere più consapevoli di ciò che acquistano». Un tema quanto mai caldo, visti anche i recenti scandali dell’olio contraffatto.
Per saperne di più, visitate olitaly.net.



Fonte: stai-sereno.com

error

Ti potrebbe interessare...

Olio d’oliva #madeinitaly, un’app traccia l’origin... Olitaly è un portale dedicato all’olio d’oliva italiano. È un’iniziativa portata avanti da Roberto D’Alessio e Claudio Angiolelli che mira a diventare...
Olitaly, parte la sfida dell’oro verde Un portale per promuovere l'olio, via alla mappatura delle piccole aziende Non soltanto il vino canta, anche l'olio canta, sostengono gli animatori...
Ecco “Olitaly”: dal Sannio il portale ‘guida’ dedi... Un patto di cura, amore e lavoro tra pianta e uomo per riuscire ad indagare il massimo delle potenzialità della simbiosi tra umanità e natura. Con...
OLITALY, l’Abc dell’oro verde italiano Un patto di cura, amore e lavoro tra pianta e uomo per riuscire ad indagare il massimo delle potenzialità della simbiosi tra umanità e natura. Con oss...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.