ozzu sardo

Ozzu Sardu 2018: ancora una settimana per partecipare al concorso

I produttori di olio extravergine hanno ancora una settimana per partecipare al concorso Ozzu Sardu 2018: il termine per la consegna dei campioni è fissato per martedì 30 gennaio.

La consegna di tre campioni da mezzo litro, da effettuarsi presso la federazione della Coldiretti a Sassari in via Budapest 10/A, consentirà ai produttori di partecipare al concorso Ozzu Sardu 2018 e di conoscere sia le caratteristiche chimico-fisiche sia le caratteristiche sensoriali del proprio olio extravergine. La valutazione chimico-fisica è diretta da due tecnici specializzati mentre quella sensoriale è affidata ad una giuria qualificata (Panel) costituita da assaggiatori di provata esperienza. La giuria è composta da un Capo Panel e da 8-12 assaggiatori iscritti nell’elenco regionale di tecnici ed esperti di oli di oliva extravergine.


I migliori oli extravergine di tutta la Sardegna saranno premiati nelle categorie: fruttato intenso, fruttato medio e fruttato leggero. Una menzione speciale sarà consegnata al miglior olio biologico e al miglior olio monocultivar.

Come per le precedenti edizioni del concorso Ozzu Sardu, alla selezione possono partecipare sia le aziende sia gli hobbisti. Al termine del concorso ogni partecipante riceverà, oltre alla scheda tecnica con i risultati delle analisi, anche un attestato di partecipazione.

Fonte: Sardegna live


Latina: XIII Concorso provinciale “L’Olio delle Colline”

error

Ti potrebbe interessare...

Quarta edizione del concorso oleario “Verona Olive... Ritorna Verona Olive Oil Contest, il concorso della Camera di Commercio di Verona riservato ai frantoi, aziende agricole e imprese olearie della provi...
Oliveti Aperti 15 e 16 giugno 2019 15 e 16 giugno “ Oliveti Aperti ” Alla scoperta di una Liguria inedita Degustazioni, enogastronomia, trekking, corsi di cucina, itinerari culturali ...
Olio di oliva del Lazio: al via un progetto format... “L’oro giallo del Lazio: viaggio tra miti e realtà dell’olio extravergine di oliva”: questo il titolo di un corso di formazione che si svolgerà marted...
Guida Oli d’Italia 2017. Ecco i Premi Speciali Il nostro è il Paese ormai unico depositario della biodiversità in olivo e le nostre 510 cultivar censite e in produzione permettono e sempre di più p...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.