Pandolea tra i protagonisti della conferenza del Consiglio Oleicolo Internazionale per la giornata internazionale dell’olivo

Pandolea Giornata olivo

Le prospettive di Pandolea International

Si terrà il prossimo 26 novembre il seminario in videoconferenza, dal titolo “Il futuro del settore olivicolo”, organizzato dal COI – Consiglio Internazionale dell’Olio, in occasione del primo anniversario del World Olive Day istituito dall’UNESCO nel 2019.
Loriana Abbruzzetti presidente di Pandolea interverrà in una sessione dedicata alle donne nel mondo dell’olio, insieme a Nehaya Al Muhaisen, e Jill Myers.
Pandolea dal 2003 si spende per una sostenibilità al femminile del mondo olivicolo mettendo insieme imprenditrici, docenti ed esperte del settore dell’olio extravergine di oliva, promuovendone lo sviluppo e la valorizzazione, la tradizione e la cultura e la formazione a partire dalle scuole.
Lo scorso 19 settembre in occasione della pima conferenza internazionale di Pandolea caratterizzata da una densa giornata di studio, confronto e relazione di diverse expertise è stata presentato il network delle donne dell’olio del Mediterraneo messo in atto da Pandolea in questi anni di attività e di relazioni con diversi paesi del bacino del Mediterraneo con l’intento di promuovere la cultura dell’olio extravergine di oliva in linea con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030. Una sinergia di conoscenze e competenze diverse che vanno dall’imprenditoria alla ricerca scientifica, dalla formazione alla comunicazione con un’unica grande passione, quella dell’olio extravergine di qualità protagonista indiscusso della dieta Mediterranea, al decimo anno dal suo riconoscimento come Patrimonio UNESCO.
Le prospettive future della costituenda Fondazione Pandolea International saranno la promozione della giornata internazionale delle donne dell’olio e della settimana della educazione alimentare nei diversi paesi aderenti.

Per maggiori informazioni sul seminario

Press conference for World Olive Day

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.