Premio Montiferru: Toscana sul podio

La Toscana primeggia, insieme a Umbria e Puglia, alla ventiquattresima edizione del premio nazionale per l’olio extravergine d’oliva Montiferru, al quale hanno partecipato 88 oli prodotti da 62 aziende, di cui 55 italiane e 7 estere.
Nella sezione Biologico primo posto alla Toscana col Leccio del Corno, di San Casciano, davanti al Lazio col Superbo di Alatri e al Ex Terra di Canosa di Puglia.
Nella categoria Dop Igp domina la Puglia, prima con il Don Gioacchino di Canosa di Puglia e terza col Tentuta Torre di Mossa di Bitritto. Secondo posto per l’Erta di Quintole di Impruneta, in provincia di Firenze. Per la Sezione Pluricultivar ancora un primo posto per un olio toscano: si tratta del Galardi Plenum, di Fiesole, che ha avuto la meglio sull’olio umbro Emozione e sul pugliese Lo Voglio.
La rassegna nazionale è stata organizzata dalla Camera di Commercio di Oristano, Comune di Seneghe, che ha ospitato la cerimonia di premiazione, le Agenzie regionali Laore e Agris e l’Associazione Nazionale Città dell’Olio.
InToscana.it
error

Ti potrebbe interessare...

Frantoi Aperti 2017 in Umbria: l’olio extravergine... Dal 28 ottobre al 26 novembre 2017 si terrà la XX° edizione della manifestazione Frantoi Aperti 2017 in Umbria, un evento che valorizza l’Umbria rural...
EVO International Olive Oli Contest IOOC Il Contest D-IOOC, presieduto dal Dr Antonio Giuseppe Lauro, che nelle prime due edizioni ha raggiunto risultati da record, si sposta in Campania, nel...
Festa e degustazione con l’olio d’oliv... Arriva domenica 1 ottobre a Montefiore Conca ( Rimini) il MangiarSano 2017 "La Domenica nel Borgo". Protagonista di quest’anno L’OLIO D’OLIVA, dalla n...
Premio Sirena d’Oro di Sorrento 2018, un con... Giunge ormai alla sua XVI edizione il concorso Sirena d'oro di Sorrento, manifestazione dal comprovato successo, organizzata dal Comune di Sorrento e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.