sirena

Premio Sirena d’Oro di Sorrento 2018, un concorso da non perdere

Giunge ormai alla sua XVI edizione il concorso Sirena d’oro di Sorrento, manifestazione dal comprovato successo, organizzata dal Comune di Sorrento e da Coldiretti Campania in collaborazione con le associazioni dedicate all’olio più importanti presenti sul territorio: associazione Oleum, GAL Terra Protetta, Associazione Aprol Campania, Unaprol, Feder DOP Olio.

Una grandissima occasione per i produttori di oli extravergini d’oliva DOP, IGP e bio per valorizzare e promuovere i loro prodotti. Sarà possibile iscriversi al concorso entro il 12 marzo, invece il termine per consegnare gli oli da sottoporre alla valutazione dei giudici è fissato per il 16 marzo. Saranno degli assaggiatori professionisti a giudicare e classificare  gli oli secondo i criteri stabiliti dal Consiglio Oleicolo Internazionale e dall’Unione Europea. Ogni giurato, al momento della degustazione, appunterà su una scheda apposita un punteggio da 0 a 100, per ciascun olio. Non si limita certo alla gara la manifestazione che animerà il comune di Sorrento, ma sono previsti incontri, degustazioni e conferenze, dal 6 all’8 aprile, che avranno come protagonista l’ingrediente principe della dieta mediterranea.


I nomi dei vincitori e i relativi premi saranno svelati durante una conferenza stampa nazionale che si terrà ad aprile presso la sala stampa della Camera dei Deputati. Inoltre, alla gara potranno partecipare oli extravergini d’oliva prodotti in Giappone, opportunità che permetterà ai nostri professionisti del settore di confrontarsi con alcuni dei più importanti produttori nipponici, al fine di trarre vantaggio, a vicenda, da questo scambio culturale per migliorare la qualità  dell’olio d’oliva.

La manifestazione unisce all’intento di premiare e valorizzare i migliori oli extravergine di oliva quello di sensibilizzare e coinvolgere sempre di più i consumatori. Proprio a questi ultimi è rivolta l’iniziativa “i Menù dell’olio”, che prevede la possibilità di mangiare, nei ristoranti sorrentini, piatti e pizze conditi con gli oli d’oliva certificati partecipanti al concorso.

Fonte: Comune di Sorrento


Olio extravergine di oliva penisola sorrentina

Ti potrebbe interessare...

Venti anni di qualità "Venti anni di qualità". E' questo il tiolo dell'incontro in programma il prossimo venerdì 16 giugno, all'Azienda Improsta a Eboli (Sa), le denominazi...
Fattore Comune a Recco: olio extravergine di oliva... Fattore comune a Recco: il contributo del Consorzio di Tutela dell’Olio extravergine di oliva DOP Riviera Ligure Il 16 novembre si svolge a Recco l...
Percorsi di avvicinamento all’extravergine d... «Un buon extravergine si riconosce da vari fattori: da analisi chimiche che ne stabiliscono l’acidità ma anche da analisi sensoriali, svolte da panel ...
A Taormina per il G7 arriva “l’olio de... L'Olio della pace ai grandi del mondo. Prodotto in un campo sperimentale in provincia di Enna, che custodisce tutte le varietà, simbolo dell'integrazi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.