Profumo dell'olio d'oliva

Profumo dell’olio d’oliva

All’olfatto una vera estasi dei sensi, profumo intenso del vero olio d’oliva come scorre dal frantoio, vivo, oleoso, forte, dal colore dorato; al tatto poroso, dalla pasta consistente, scindibile in pezzi abbondantemente preziosi che non possono che deliziare il palato di grandi e piccini, dal nord al sud, dall’est all’ovest, ovunque apprezzato e grandemente amato sopra ogni altro prodotto della terra e fondamentale nelle nostre cucine, dove le nostre massaie amano preparare piatti fatti a base di questo straordinario prodotto, intramontabile, e da secoli sulle nostre tavole.
Alla vista un frutto succoso, ricco di colore e di fibra, ottimamente conservato, che si raccoglie intorno al suo nocciolo con una polpa che conserva intatte qualità davvero apprezzate, pronto a far sgorgare olio dal gusto delicato che lascia già immaginare un buon piatto da mettere in tavola, dalla fragranza e dal profumo fresco, pulito, aromatico, del vero olio come prodotto un tempo nelle vecchie cascine dei nostri nonni col metodo antico della bacchiatura, come presso i Romani di cui Catone si fece interprete e portavoce, quando decantò la passione per la terra, forte e viva e pronta a farla rendere al massimo delle sue potenzialità, così come ai nostri tempi, oggi, ed in particolare in quest’annata la raccolta delle olive sembra essere abbondante e propizia, tanto che il ricavato è considerevole .
È possibile notare i frutti aggrappati in quantità notevole sugli ulivi, tanto che alla vista sembra di osservarne una cascata che pende dall’albero e che sollecita l’ accostarsi a questo mondo di incommensurabile meraviglia e abbondanza.

Lucia Vaccarella



https://www.olitaly.it/lassaggiatore-professione/

error

Ti potrebbe interessare...

Idee da Coltivare nella Casa Circondariale di Vell... Il Centro Assaggiatori Produzioni Olivicole,  Latina (LT) ha preso parte al progetto dell’IISS “Cesare Battisti” per il reinserimento sociale e lavora...
Bowerman: “le bottiglie di qualità a tre eur... Cosa può fare un semplice pane e olio al ristorante? Secondo Cristina Bowerman è "un modo per accogliere, preparare il palato, ammorbidirlo e viziarlo...
Strada dell’Olio e dei Tesori di Sicilia Oi... Il progetto di una Strada dell'olio in Sicilia mira a incentivare produttori agricoli e non a diversificare la propria attività principale affiancando...
Dalla competenza nasce la garanzia per i consumato... Il mastro oleario è come l'atleta che deve migliorare le sue prestazioni potendo contare solo sulle sue energie, che aumentano con l'allenamento e non...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.