Se una sera d'estate un assaggiatore

Se una sera d’estate un assaggiatore

Visita guidata al Giardino di Ninfa e degustazione guidata e informata degli oli extravergini di oliva delle migliori cultivar italiane e spagnole

Sabato 31 Agosto, dalle ore 17:00, presso il Giardino di Ninfa, si svolgerà l’iniziativa “Se una sera d’estate un assaggiatore … contro la banalizzazione delle percezioni e la globalizzazione del gusto”, organizzata dal Centro Assaggiatori Produzioni Olivicole Latina, con il patrocinio della Fondazione Roffredo Caetani Onlus, a cura del dott. Giulio Scatolini Capo panel COI (Consiglio Oleicolo Internazionale).

Ci sarà una degustazione guidata ed informata tra le essenze degli oli extravergine d’oliva di qualità, alla scoperta di alcune delle migliori cultivar italiane e spagnole: Itrana (Lazio), Moraiolo (Umbria), Coratina (Puglia), Nocellara (Sicilia) e le varietà iberiche Arbequina (Catalogna, Aragona, Andalusia), Picual (provincia di Jaén), Hojiblanca (Andalusia) e Manzanilla Cacereña (provicie di Càceres, Badajoz, Salamanca, Avila e Madrid).

L’incontro formativo sarà preceduto da una visita guidata del Monumento Naturale Giardino di Ninfa, tra resti architettonici medievali e suggestivi habitat naturalistici e paesaggiastici, e si concluderà con un buffet a base di prodotti tipici del territorio che metterà a confronto l’olfatto deciso dell’oliva delle cultivar italiane rispetto ai profumi della produzione spagnola.

“L’evento punta a educare il palato, per riconoscere un olio di qualità e alla portata di tutti – spiega il Presidente del CAPOL e capo panel Luigi Centauri – ma l’intento è anche quello di creare, nel contesto dello splendido Giardino di Ninfa, aperto per l’occasione dal Presidente della Fondazione Tommaso Agnoni, una sorta di spaesamento percettivo causato dalla bellezza del luogo e dalla piacevolezza degli oli assaggiati.”

Per la partecipazione è obbligatoria l’iscrizione entro il 28 agosto, fino ad esaurimento dei posti disponibili (massimo 100 partecipanti). Il prezzo di ingresso è di € 22,00 a persona. Il ricavato sarà destinato alla realizzazione della nuova sala panel del Capol presso i locali delConsorzio Area Sviluppo Industriale Roma-Latina. Contatti: capol.latina@gmail.com / 329 812 0593 / 329 109 9593.

FONTE: CAPOL

error

Ti potrebbe interessare...

Le qualità organolettiche dei nuovi oli extravergi... La seduta si terrà venerdì 24 Novembre, alle ore 17:00, presso la Storica Società Operaia Artigiana di Mutuo Soccorso “Principe Don Felice Borghese”. ...
Oltre 230 etichette al premio “ERCOLE OLIVAR... Alla  ventiseiesima  edizione  del  concorso  nazionale  per la valorizzazione delle  eccellenze olearie " Ercole Olivario ", indetto dall'Unione ital...
Monitoraggio dal cielo per difendersi dalla Xylell... Il contagio del batterio che sta devastando le coltivazioni di olivi in Puglia può essere monitorato da una piattaforma aerea con sofisticati sensori ...
Torna il Salone dell’OliOlive e dei Sapori della p... L’apertura sabato 10 Febbraio, alle 09:30, al Consorzio Area Sviluppo Industriale Roma - Latina (Latina scalo), nell’ambito della fase finale del XIII...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.