Spaghetti al pesto con mandorle

Il pesto è sempre buonissimo e se fatto con un buon olio extravergine di oliva, ancora di più. Questa è una variante del classico pesto genovese, vedrà infatti l’uso delle mandorle al posto dei pinoli e un pomodoro, ma vediamo gli ingredienti e il procedimento.

Ingredienti per 4 persone

350 gr. di spaghetti
3 spicchi d’aglio
30 foglie di basilico
una decina di mandorle
1 dl. di olio di oliva extravergine
1 pomodoro maturo
100 gr. di pecorino grattugiato
sale e pepe q.b.

Ponete nel frullatore l’aglio, il basilico e il pomodoro privati della pelle e dei semi e tagliati a pezzi. Aggiungete un filo d’olio extravergine. Friggete le mandorle in olio di oliva bollentissimo, poi scolatele e spezzettatele. Aggiungete al pesto, continuate a lavorare il tutto incorporando ancora olio, in modo da ottenere una salsa fluida
al punto giusto e un pizzico di pepe. Lessate gli spaghetti, scolateli bene al dente e conditeli con il pesto. Servite con pecorino grattugiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.