Stuzzichini per aperitivo

Stuzzichini per aperitivo: ecco le polpette alle olive.

Realizzarle è facile e veloce, con ingredienti che mettono d’accordo tutti, dal sapore alle proprietà nutrizionali. Vediamo cosa occorre.


Ingredienti:

150 gr di mix di quinoa;

due cucchiai di amido di mais;

due cucchiai di semi di sesamo;

3 scalogni;

olio di semi di girasole;

un ciuffo di menta;

100 gr di pecorino stagionato (se piace);

un uovo;

sale;

qualche pomodorino semisecco;

olive nere denocciolate

Procedimento:

Innanzitutto prendiamo la quinoa. Potrete trovarla facilmente nei supermercati più forniti, in confezioni che spiegano come utilizzarla. Di norma è già pronta per l’uso. Per sicurezza lessiamola, o semplicemente teniamola in ammollo sciacquandola spesso.

Poi passiamo alla cottura della quinoa: quando i semini cominciano a germogliare nell’acqua in ebollizione bisogna spegnere, colarla e farla raffreddare.

Ora, in un mixer, mettiamo l’amido di mais e i semi di sesamo e polverizziamoli insieme. Affettiamo gli scalogni e rosoliamoli con un filo d’olio. Passiamo anche questi nel mixer, con pecorino e menta, poi li aggiungiamo alla quinoa. Ora sbattiamo l’uovo a parte e uniamolo a questa polvere ottenuta. Teniamo da parte, invece, la polvere di amido e sesamo. L’impasto ottenuto non deve risultare troppo duro o troppo molle. Basterà regolarsi con l’eventuale aggiunta di altro amido se troppo liquido.

Formiamo ora delle polpettine, grandi come noci. Passiamole nel composto di sesamo e disponiamole su una teglia.

Le irroriamo con un filo d’olio e le lasciamo riposare in freezer per una mezz’ora. Con il forno preriscaldato, alla massima temperatura, passiamo alla cottura. Da semicongelate le inforniamo abbassando la temperatura a 180°. La cottura dovrà durare circa 35 minuti. Saranno pronte quando si sarà formata una crosticina croccante. Sforniamo e facciamo raffreddare. Nel frattempo prendiamo le olive e le passiamo in un olio aromatizzato con peperoncino o rosmarino. Lasciamo insaporire per un quarto d’ora. Prendiamo degli spiedini e alterniamo polpettina e oliva. Ed ora non resta che gustare!


 

Elisabetta Froncillo

Ti potrebbe interessare...

Olio aromatizzato al limone: la freschezza a porta... Il limone è un frutto molto utilizzato in cucina come condimento in numerosi piatti. La presenza del limone dona un tocco di freschezza al piatto e un...
Oliva di Gaeta DOP: vivaci pepite rosa L’oliva di Gaeta DOP, sebbene divenuta un prodotto tipico della Campania, è in realtà una cultivar tipica del basso Lazio, coltivata sulle colline di ...
Olio d’oliva, il miglior condimento da utilizzare ... Olio d’oliva, il condimento perfetto della nostra cucina. Principe della dieta mediterranea, ricco di benefici e proprietà nutritive e curative, l’oli...
Friselle con miele e olio extravergine novello L’olio extravergine d’oliva viene utilizzato in numerose ricette della dieta mediterranea, come la pasta, i secondi, oggi persino nei cocktail. Non tu...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.