Tenuta Santa Chiara

Tenuta Santa Chiara

Olio Tenuta Santa ChiaraLa Tenuta Santa Chiara è situata nel nord della Puglia, versante adriatico, entroterra agro di Trani. Circa 1 ettaro interamente coltivato ad olivo per una produzione massima raggiunta di 80 quintali di olive.
Altimetria – Da 70 a 100 metri s.l.m.
Oliveti – Allevati a vaso (tipico pugliese) con una densità di 100 piante per ettaro.
La famiglia Curci produce olio da 5 generazioni. L’uliveto, inizialmente molto più esteso, si è andato via via riducendo a seguito di trasferimenti e suddivisioni per eredità.
Oggi la conduzione della coltura ad uso privato è curata direttamente dal proprietario con la consulenza di un vecchio contadino che chiede quale gratificazione una parte di quell’olio che egli utilizza sulla sua tavola, alla stregua di quanto avviene nella famiglia Curci.
Quanto eccede le necessità della famiglia viene messo a disposizione di chi lo apprezza, per cui, trattandosi di quantitativi molto limitati, è opportuno prenotarsi per tempo prima del raccolto.
Con internet intendiamo far conoscere una produzione del tutto genuina, garanzia che può dare soltanto chi coltiva un prodotto principalmente per un suo uso e consumo.

Dice un detto popolare che l’olivo, per vivere bene, ha bisogno di cinque “S” indispensabili: silenzio, siccità, solitudine, sole e sassi.
Tecnicamente l’olivo necessita di un clima mite, senza forti sbalzi termici e temperature che non scendano al di sotto dei -5 C. Preferisce quindi un clima marittimo o, al massimo, del medio e basso Mediterraneo, comunque non montano (massimo 800 m.s.l.m.). L’olivo è presente anche nella zona dei grandi laghi alpini e in alcune località del vicentino, veronese, padovano e della Venezia-Giulia, grazie al loro particolare microclima.
Anche se l’olivo è una pianta di estrema rusticità e vitalità, esso è particolarmente esigente nei riguardi di alcune condizioni ambientali. Il germogliamento ha inizio quando la temperatura raggiunge i 10-11 C e allega a 21-22 C, ma teme i freddi e le gelate (a -7 C gela). Non tollera l’umidità. Gli si addicono esposizioni e giaciture aperte e ventilate dove non c’è nebbia persistente. Sono da escludere le esposizioni al nord, eccetto in alcune zone calde del sud. Per le radici l’umidità stagnante è molto pericolosa, per questo sono importanti e necessari i lavori di drenaggio e sistemazione idraulica. Il terreno argilloso-calcareo o tufaceo, con buona dotazione di sostanza organica, è l’ideale per l’olivo, anche se si adatta bene agli altri terreni. L’olivo, inoltre, è una pianta calciofila (ama il calcio), per questo sono da escludere i terreni fortemente acidi (pH inferiore a 5) a meno che non si possa correggerli con abbondanti calcitazioni.

Olio Tenuta Santa ChiaraIndirizzo:
Via Istria 49, A
76125 Trani (BT)

Telefono:
Tel. +39 3479483412

Email:
info@tenutasantachiara.it

Social:
https://www.facebook.com/Oliotenutasantachiara/

Website:
http://www.tenutasantachiara.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.